Stuttgarter Seepferdchen 2014


Stuttgarter Seepferdchen – 1 Febbraio 2014 – Stoccarda

DSCN1274 - Copia (1280x958)

Tutti i risultati e le classifiche (anche degli anni precedenti) sono sul sito ufficiale.

Partecipanti

PORTIERI: Gabri, Kehyan (Krefeld), Papagni, Vala
DIFENSORI: Ale, Guido, Mene, Sebastian (Krefeld)
ATTACCANTI: Manuel (Krefeld), MartinA, Mattia, Mike

Risultati

PARTITE

Malsch (GER) vs Firenze Rugby Subacqueo   4-0
Firenze Rugby Subacqueo vs SV Rheine   0-1
Firenze Rugby Subacqueo vs TC Stuttgart   0-2
DUC Darmstadt vs Firenze Rugby Subacqueo   1-4
Langenau/Pforzheim vs Firenze Rugby Subacqueo   0-6
DUC Bottrop vs Firenze Rugby Subacqueo   0-0
STC Munchen vs Firenze Rugby Subacqueo   0-1

CLASSIFICA FINALE

  1. Malsch (GER)
  2. SV Rheine (GER)
  3. DUC Bottrop (GER)
  4. STC Munchen
  5. Firenze Rugby Subacqueo
  6. TC Stuttgart (GER)
  7. DUC Darmstadt (GER)
  8. Langenau/Pforzheim (GER)
Il commento del Mister

Ciao,
finalmente ho un po’ di tempo per scrivere un po’ di considerazioni sul Torneo di Stoccarda. Abbiamo giocato 7 partite contro le altre 7 iscritte al torneo. Ogni partita è durata 17 minuti di tempo continuato.

I risultati:
Malsch 0-4
Rheine 0-1
Stoccarda 0-2
Darmstadt 4-1
Langenau/Pforzheim 6-0
Bottrop 0-0
Monaco 1-0

Quindi abbiamo vinto 3 partite, pareggiata 1 e perso 3.
In totale abbiamo segnato 11 reti e ne abbiamo subite 8.

ANALISI:
Malsch E’ la squadra che ha vinto il torneo, schierava un buon numero di giocatori della nazionale. E’ l’unica partita in cui abbiamo lasciato il gioco agli avversari. Il risultato è giusto, il differenziale di reti no.
Rheine Partita aperta, buon gioco nostro, non ottimale la costruzione degli attacchi. Gol preso in contropiede per errore del posizionamento dei giocatori in superficie (ci dobbiamo lavorare ancora per essere perfetti)
Stoccarda
Palla quasi sempre nostra. Partita persa per la frustrazione di non riuscire a segnare contro una squadra apparentemente inferiore. Il troppo nervosismo ci ha portato a dimenticare il tema del gioco, soprattutto nella gestione della palla in avanzamento. Come contro Rehine abbiamo spesso sbagliato il posizionamento dei giocatori in superficie.
Darmstadt Partita a senso unico. Ottima la reazione equilibrata dopo avere subito il gol.
Langenau/Pforzheim Idem. Partita gestita con la tranquillità di chi sa di essere superiore
Monaco Splendida partita corale. Palla quasi sempre nostra, pressing alto e ben strutturato. Controllo costante della situazione e intelligenza nella gastione di ogni fase

GIOCATORI:
Andrea Buona la sicurezza in porta, sicuro nella gestione della palla. Problema: attacco al portiere nell’1 vs 1
Valentina Idem. Senza paura, compensi il gap fisico con la velocità di pensiero che si traduce nella capacità di fare girare velocemente la palla. Problema: nessuno
Gabriele Idee chiare, incisivo in attacco, cecchino nei 3 rigori (splendidi). Problema: devi essere ancora più leader nei momenti critici
Alessandro Al ritorno dopo 2 anni, in crescendo partita dopo partita. Problema: più consapevolezza delle tue, ottime, capacità. Hai bisogno di fare tornei
Guido Agile, preciso e con gli schemi molto chiari. Problema:più veloce nei passaggi e maggiore grinta negli attacchi
Martin Nonostante sia andato via da alcuni mesi è stato il nostro migliore costruttore di gioco. ottimo nel fare la sponda dalla seconda linea. Problema: nessuno
Mike Il tuo migliore torneo. Recuperi di palla a manciate. Hai giocato con grande intelligenza tattica. Problema: ancora 5 chili da perdere
Mattia In crescita esponenziale. Senza paura, presente nei momenti importanti, attento alle indicazioni. Problema: la figa….

CONSIDERAZIONI GENERALI
All’inizio abbiamo scontato il dovere includere nel gioco Kehyan, Sebastian e Manuel. Ci sono volute 3 partite, poi è stato tutto più facile.
La piscina piccola non ci ha aiutato, ma ci siamo abituati rapidamente.
Ci eravamo proposti di lavorare come in allenamento. Lo abbiamo fatto abbastanza bene, ma non nei momenti critici (Stoccarda soprattutto). C’è la necessità di lavorare su questo aspetto, legato alla componente psicologica (dobbiamo trovare il modo di lavorarci in allenamento)
Ottimo il trattamento della palla in avanzamento. Buoni (ma non eccezionali) gli attacchi. Il fatto di avere avuto 3 rigori a favore è un buon indizio del fatto che abbiamo costruito buone azioni che però non abbiamo finalizzato troppo efficientemente.
Cose da imparare dagli altri:
– l’efficienza sotto porta di Malsch
– la difesa di Stoccarda (che ha fatto esattamente il lavoro che dobbiamo fare anche noi discesa dall’alto dei 2 attaccanti)

Ciao e grazie ancora per il torneo, sono molto orgoglioso di quello che tutti si è fatto

Andrea

Quelli che…Stoccarda 2014

Quelli che… quasi quasi vengo anche io
Quelli che… ma davvero vuoi venire anche te?
Quelli che… io prima delle 14.15 non parto
Quelli che… il pranzo a sacco dopo il kebab
Quelli che… il pranzo a sacco lo smistano nel pulmino
Quelli che… iniziano gli odori fetenti
Quelli che… ne vanno orgogliosi
Quelli che… al prossimo autogrill ci si ferma
Quelli che… hai il Bana dentro
Quelli che… l’ascella di Mattia rimpiazza quella di Giulio
Quelli che… leggono nel pulmino
Quelli che… la schnitzel e la birra per tutti
Quelli che… la camera dei pallanuotisti (senza il Presidente)
Quelli che… la sveglia che per motivi anafestici non suona
Quelli che… l’acqua giusta per giocare ma decisamente fredda per arbitrare
Quelli che… il regalo di Natale
Quelli che… cosa deve fare il capitano?
Quelli che… i rigori a favore
Quelli che… l’espulsione e non accorgersene
Quelli che… giocano con una pinna sola, perché i reggipinne non sono mai serviti
Quelli che… il vegetarianesimo
Quelli che… i bretzel sono gratis
Quelli che… il cyberpapero rubato a Ralle
Quelli che… in un universo parallelo saremmo stati terzi
Quelli che… il vino per favore no
Quelli che… puzzano di vecchio briaho
Quelli che… si fanno rubare 20 euro dal vecchio briaho
Quelli che… l’idromassaggio a notte fonda
Quelli che… fanno la lotta come cuccioli
Quelli che… dispensano consigli di cuore
Quelli che… i frutti di bosco al rum
Quelli che… non si fanno riaccompagnare a Prato
Quelli che… vorrebbero farsi accompagnare a Coverciano, ma sono in punizione
Quelli che… hanno perso un’altra presenza del venerdì e la Lisa è sempre davanti

….è stato un onore giocare insieme… 😉
V.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...