Ce n’è voluto di tempo ma finalmente il nuovo sito di divulgazione del Rugby Subacqueo internazionale è andato online.

Grazie al lavoro di Davrell Tien e Hannes Hoffmann (almeno per il momento) è partita una delle iniziative apparentemente più serie e strutturate per promuovere il Rugby Subacqueo nel mondo.

Perchè serie?
Se ricordate, nel nostro post del 24 dicembre 2011 abbiamo pubblicato una lettera aperta della Commissione Rugby Subacqueo della CMAS la quale faceva il punto sullo stato attuale del RS a livello mondiale (principalmente dal punto di vista della strutturazione a livello internazionale di questo sport) e dichiarava il suo intento di avviare un certo numero di iniziative volte a promuovere la visibilità e l’interesse del RS al fine di avvicinare più praticanti, consolidare la disciplina, attrarre sponsor ed infine, un giorno, portare il RS alle Olimpiadi. La gestazione è stata evidentemente lunga ed elaborata con attenzione ma da ora in poi ci aspettiamo che UW-Rugby.org diventi un punto di riferimento per la comunità del RS, se non altro perchè gestito, oltre che dal bravissimo Davrell Tien, anche dal folle webmaster di uwr1.de.

Perchè strutturate?
Perchè quella di un sito internet diciamocelo, non è che sia una gran novità. A meno che non lo si concepisca come un tassello di un mosaico più ampio di iniziative tutte orientate in una direzione. Ed infatti in parallelo a UW-Rugby.org è stata promossa una nuova competizione per club: la European League of Underwater Rugby. L’obiettivo di questa manifestazione ancora una volta è quello di massimizzare lo spettacolo e la visibilità della disciplina permettendo l’ingresso a questa competizione solo quelle squadre che possono veramente offrire un valore aggiunto in termini di spettacolo alla manifestazione. Al momento infatti le squadre ammesse a partecipare sono solo sei: Hameenlinna (FIN), Betta (RUS), Molde (NOR), Malmo (SWE), PI Copenhagen (DAN) e Bamberg (GER). Nelle prossime edizioni verrà valutata l’0pportunità di far entrare in questa cerchia altri club (sempre e solo 1 per nazione), seguendo il criterio della qualità del gioco offerto.
Inoltre ad arricchire l’offerta sarà sempre presente una troupe di UWRChannel a fare le riprese ed a trasmetterle in streaming via Internet. In effetti negli ultimi anni la vera ventata di novità è stata proprio costituita dai russi (inteso come gruppo costituito sia da atleti che da staff ed altre figure tecniche) ma soprattutto dalle loro iniziative di promozione sia interne (come non citare l’All-Star Game che da un po’ organizzano a Mosca ed una presenza continua su canali di sport nazionali) che esterne, come questo video promo musicale  oltre ovviamente alle altre attività di cui abbiamo già parlato.

Che sia un nuovo inizio?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...